The Courtship | Book Tag

Mi rincresce dirlo, ma ultimamente sto accumulando fin troppi book tag, nei quali sono stata taggata come sempre dalle ragazze de “La nicchia Letteraria”. Oggi quindi per scusarmi rispondo al più recente: il “The Courtship Booktag”. Pronti a scoprire quale curiose domande ci aspettano?

  • Fase 1 – Attrazione iniziale: Un libro che hai comprato per la cover

Non siate scettici e credetemi se vi dico che non ho mai comprato un libro se prima non ho letto la trama. Ci sono tanti libri ai quali mi sono avvicinata a causa della copertina, ma se sono tornati a casa è sempre grazie alla trama. In ogni caso vi lascio la copertina di “Tutta la luce che non vediamo” – una delle mie ultime entrate, finalmente.

Link acquisto su amazon

  • Fase 2 – prime impressioni: Un libro comprato per la trama

Quindi ricollegandomi a ciò che ho detto prima, la scelta è proprio vasta. Il primo che mi è venuto in mente è “I figli della mezzanotte” di Salman Rushdie. Aggiungo però che la trama è fin troppo riduttiva per l’immensità che troverete all’interno di questo splendido romanzo.

Link acquisto su amazon

  • Fase 3 – Sweet Talk: Un libro scritto benissimo

A marzo ho letto due libri scritti in modo sublime, vi parlerò dunque di “Stoner”, il cui scrittore riesce a rendere degna di nota una vita apparentemente scialba soprattutto grazie al suo modo di raccontare e scrivere.

Link acquisto su amazon.

  • Fase 4 – Primo appuntamento: Il primo libro di una saga che ti ha fatto venire voglia di continuare l’intera saga

Questa volta cambio carte e vi parlo di “Delirium” di Lauren Oliver. L’ho letto in quarta superiore, ma ricordo che divorai in pochissimo tempo il primo della serie e rimasi davvero delusa nello scoprire che il terzo non era stato ancora pubblicato e avrei dovuto aspettare.

Link acquisto su amazon

  • Fase 5 – Telefonate a tarda notte: Un libro che ti ha tenuta sveglia tutta la notte

Fa al caso mio “Tatiana & Alexander”, secondo libro della trilogia del Cavaliere d’inverno di Paullina Simons. Questo libro ha circa 700 pagine, ma potete credermi se vi dico che l’ho letto in una sola giornata – poveri occhi, lo so.

Link acquisto su amazon

  • Fase 6 – Sempre nella mia mente: Un libro a cui non puoi smettere di pensare

Certo che ce ne sono di libri verso i quali ho sempre un atteggiamento speciale, che non riesco a non pensare senza sorridere. Tra questi sicuramente Harry Potter merita un posto speciale – eh sì, anche stavolta non sono riuscita a finire un book tag senza citarlo.

Link acquisto su amazon

  • Fase 7 – Incontrare i genitori: un libro che consiglieresti ad amici e genitori

 Rimanendo sugli ultimi libri che ho letto sicuramente consiglierei – e in realtà l’ho già fatto – “Cristo si è fermato a Eboli” di Carlo Levi. Ne sono rimasta così soddisfatta che penso ognuno dovrebbe leggerlo almeno una volta nella vita.

Link acquisto su amazon

  • Fase 8 – Pensare al futuro: Un libro o una saga che rileggerai più volte in futuro

Ma io voglio rileggere troppi libri, mica uno solo! Ma, in ogni caso, sono sicura che prima di farmi vecchia rileggerò davvero tante volte “Suite Francese.

Link acquisto su amazon

Ed infine l’ultima fase è quella della condivisione e io condivo il mio amore con Words, Dreaming with books e Questione di libri.

Tschüss, Em.

Ti è piaciuto il post? Condividilo!
  • Ma dai! Mica ti devi scusare 😀 I booktag non scappano, Em 😉 Fai con calma, quando più riesci <3
    Belle risposte comunque *-* Chissà se anche a me "Stoner" piacerà così tanto :3