32 bellissime citazioni da (ri)leggere quando sei triste | Prima parte

Buongiorno sognatori,

siccome sono una visitatrice assidua di buzzfeed, l’altro leggevo questo articolo meraviglioso e ho pensato che dovevate saperne un po’ di più anche voi. Al suo interno erano raccolte delle bellissime citazioni che ci fanno riflettere sul lato bello, positivo del mondo. Alcune forse le conoscerete già, altre saranno una scoperta. Vi va di cominciare questo viaggio?

“Non dovremmo mai aver bisogno di essere senza speranza, perché non possiamo essere irreparabilmente feriti.” Cercando Alaska, John Green

“C’è l’oscurità nella vita e ci sono luci, e tu sei una delle luci, la luce di tutte le luci.”  Dracula, Bram Stoker

download

“Vorrei che tu ricordassi chi sei, nonostante che le brutte cose che ti stanno accadendo. Perché queste non ti formano, sono solo cose che ti capitano. Devi accettare che tu e le cose che ti accadono non sono la stessa cosa.”  Le coincidenze dell’amore, Colleen Hoover

“Nonostante tutto, credo ancora che le persone siano buone in fondo al cuore.” Il diario di Anne Frank

“C’è la verità e c’è la menzogna. Se resti ancorato alla verità, anche con tutto il mondo contro, non sei pazzo.” 1984, George Orwell

“Il domani è sempre qualcosa di nuovo e fresco, senza errori ancora.” Anna dai capelli rossi, L.M.Montgomery

“Oh Dio, la terribile tirannia della maggioranza.Tutti abbiano le nostre arpe da suonare, ma sta a te sapere con quale orecchio ascolterai.” Fahrenheit 451, Ray Bradbury

E sappi che non devi essere perfetto. Puoi essere buono.” La valle dell’Eden, John Steinbeck

“Perdonare non è qualcosa che fai per qualcun’altro. E’ qualcosa che fai per te stesso, è dire: Tu non sei importante abbastanza da avere una stretta su di me. Dire: Non mi intrappolerai nel passato, io merito il futuro.” Intenso come un ricordo, Jodi Picoult

“Se le nuvole stanno bloccando il sole, ci sarà sempre un lato positivo che mi ricorderà di continuare a provare.”  Il lato positivo, Mattew Quick

 

“Le avversità assomigliano a un forte vento, che non soltanto ci tiene lontani dai luoghi in cui altrimenti saremmo potuto andare, ma ci strappa anche di dosso tutto il superfluo cosicché in seguito ci vediamo come realmente siamo, e non come ci piacerebbe essere.” Memorie di una Geisha, Arthur Golden

“Ci è dato da vivere. Non importa quanti cieli sono caduti.” L’amante di Lady Chatterley, Lawrence

“Il dolore è inevitabile, soffrire è una scelta.”  L’arte di correre, Murakami. 

Le ho trovate tutte bellissime e spero siano piaciute anche a voi, perché presto pubblicherò anche la seconda parte. Intanto vi lascio augurandovi buona lettura.

Tschüss, Em.

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]
Ti è piaciuto il post? Condividilo!
Precedente Animali fantastici e dove trovarli | Il film Successivo Intervista col vampiro | Recensione | Domino Letterario